21/03/2012
Andrea Roda parteciperà alla European F3 Championship

Dopo l’accordo di qualche giorno fa con la scuderia di Jo Zeller, Andrea Roda prenderà parte all' European F3 Championship. Questo rappresenta un passo importante per la carriera professionistica di Andrea, che potrà così mostrare il suo talento anche su palcoscenici europei e non più solo nazionali. Fino ad oggi il pilota italiano aveva partecipato solo occasionalmente a competizioni europee.

La decisione di Andrea è maturata dopo che il Consiglio Mondiale della FIA, per rafforzare la categoria Formula 3 in Europa, ha deciso di trasformare l'attuale F3 Euroseries in FIA European F3 Championship. Ciò significa che da adesso non esisterà più una Euro Series né tantomeno un Trophy International, ma bensì un unico emozionante e competitivo campionato continentale che interesserà 10 circuiti diversi da quelli inizialmente previsti per il calendario F3 Euroseries.

La strategia della CIA è piaciuta ad Andrea, che ha così optato per la nuova European F3 Championship. La nuova competizione continentale, vuole essere il primo passo verso una possibile fusione tra F3 Euroseries e British F3: un’ ipotesi caldeggiata in particolare da Gerhard Berger, responsabile della “Single Seater Commission” e acceso sostenitore della categoria. Inoltre, il FIA European F3 Championship andrà a sostituire la sfortunata iniziativa chiamata International Trophy (durata solamente un anno) facendo sì che il Masters di Zandvoort e il Gran Premio di Macao, tornassero ad essere due gari indipendenti.

Il nuovo calendario del FIA European F3 Championship a cui prenderà parte Andrea prevede le seguenti dieci gare:
29 aprile - Hockenheim
13 maggio - Pau
20 maggio - Brands Hatch
3 giugno – Spielberg
1 luglio - Norisring
28 luglio - Spa
19 agosto - Nurburgring
26 agosto - Zandvoort
30 settembre - Valencia
21 ottobre – Hockenheim

Il campionato europeo comprenderà sette eventi Euro Series, due del British F3, tra cui il Gran Premio di Pau, e un evento supplementare a Brands Hatch come supporto al DTM. In conseguenza di ciò, il Masters di Zandvoort e il Gran Premio di Macau ritorneranno ad essere eventi autonomi.
Un altro motivo che ha indotto Andrea a scegliere la European F3 Championship, è il fascino storico che questo tipo di campionato si porta dietro, essendo già in auge dal 1975 al 1984, quando sfornò campioni del calibro di Alain Prost, Michele Alboreto e Riccardo Patrese. E quindi Andrea si augura di seguire la stessa sorte dei suoi predecessori.
Infine una nota tecnica: il FIA European F3 Championship, manterrà per intero la tecnica e il regolamento del FIA F3.

In bocca al lupo Andrea, la European F3 Championship ti aspetta!

Lingua

Social

Gallery
Video
Sponsor
  • _Sponsor 2017

  • © Andrea Roda 2017
    Cookie & Privacy policy >>
    Webdesign
    FRI-WEB 2017