25/05/2014
Positivo debutto di Andrea Roda a Monte Carlo

Si conclude in maniera più che positiva il debutto di Andrea Roda nella World Series by Renault sulla pista di Monte Carlo. Il ventiquattrenne pilota comasco, schierato in questa occasione dalla Comtec Racing, ha guidato per la prima volta in un week-end di gara la Dallara della Formula Renault 3500, raggiungendo gli obiettivi che si era prefissato. Dopo una difficile sessione di prove libere, in cui un problema con l’antistallo ha costretto il comasco per oltre metà turno ai box, Andrea è stato lanciato praticamente al buio in qualifica sabato mattina, senza avere reali riferimenti delle proprie prestazioni e del potenziale della vettura. Roda ha così deciso di usare un solo set di penumatici nelle prove ufficiali, a differenza dei due degli altri piloti, ottenendo il proprio miglior riferimento nel corso del quattordicesimo giro, a dimostrazione di un progressivo miglioramento e adattamento alla vettura. In gara Andrea si è trovato a fare i conti con sistemi per lui nuovi come il launch-control ed il DRS (l’ala mobile in stile in Formula 1) che non aveva mai provato, completando la corsa in diciottesima posizione.

Andrea Roda
“Sono davvero eccitato di aver concluso senza problemi la mia prima corsa a Monaco. Non ho spinto al 100% per non commettere errori ed andare a casa con dei danni alla vettura. Ho migliorato ad ogni giro la mia performance, tant’è vero che il mio miglior giro in gara è stato di oltre due secondi più rapido del tempo della qualifica. Mi sono trovato bene con questa vettura ma c’è ancora tanto margine di miglioramento. Voglio ringraziare Comtec Racing per questa splendida opportunità, ma adesso la mia priorità torna ad essere l’Auto GP. Dopo il podio di Budapest ad inizio mese, il prossimo fine settimana correremo a Monza, appuntamento di casa, e ci tengo ad ottenere un altro buon risultato”.

Lingua

Social

Gallery
Video
Sponsor
  • _Sponsor 2017

  • © Andrea Roda 2017
    Cookie & Privacy policy >>
    Webdesign
    FRI-WEB 2017